Brachetto D’Acqui

DOCG

Il più caratteristico degli spumanti rossi dolci, ha avuto una presenza costante nella storia del vino piemontese.
Giulio Cocchi propone questo vino ottenuto da uve della zona tipica DOCG, etichettandolo con il manifesto originale in stile liberty del 1932.

Uva

100% Brachetto d’Acqui

Vinificazione e spumantizzazione

I grappoli vengono raccolti a mano in ceste, immediatamente pressati per ottenere un mosto molto dolce e dal caratteristico colore rosso, che fermenterà successivamente in autoclave. Grazie a questo metodo le qualità aromatiche dell’uva si trasmetteranno al vino, liberando il caratteristico profumo di rosa e lampone.

Degustazione

Vino dalla schiuma allegra e dal bel color rosso ciliegia, vivace, dal profumo fresco ed elegante, con un intenso sentore di rosa. Una leggera tannicità equilibra l’aroma dolce e garantisce una piacevole persistenza.
Il Bracchetto d’Acqui è il partito perfetto per accompagnare frutta fresca e dessert elaborati. Un vino giovane, da servire fresco, ideale per bar e pasticceria. Può essere opportuno presentarlo in coppe di vetro, guarnite con frutti di bosco.